Menù
Skip to content

Come diluire i colori a olio senza trementina

  • by

https://ebay.us/cRu9a2

Come? Davvero? No, non è possibile! Si possono realmente diluire i colori ad olio senza usare la famosa trementina? La risposta è….SI! State cercando un modo di evitare quel pungente e talvolta insopportabile odore di trementina? Siete nel posto giusto! 

Innanzitutto cos’é la trementina? Nient’altro che una resina vegetale, oleosa, fluida, volatile e dall’ aspetto chiaro che si estrae della numerosa famiglia di piante chiamate Conifere.

In realtà nella pittura a olio si usa l’Essenza di Trementina, che serve per diluire il colore soprattutto nelle fasi iniziali del dipinto. L’essenza di trementina si ottiene distillando appunto la trementina. Viene chiamata anche acquaragia naturale per distinguerla dall’acquaragia minerale.

La questione però è un altra…l’essenza di trementina puzza terribilmente! Magari  qualcuno può persino trovare piacevole quel pungente odore di resina di conifere ,ma diciamo la verità, non è proprio benefico per la salute…anzi! Questo liquido è tossico per inalazione(molto pericoloso per ingestione) quindi vi consiglio vivamente di non usarlo MAI in ambienti chiusi….ripeto MAI! Se proprio non potete farne a meno usate la trementina solo per dipingere in campagna, in giardino, in riva al lago insomma dove volete, ma sempre all’aperto o al massimo in spazi ampi e ben areati.

Per quanto riguarda la diluzione dei colori a olio diciamo che l’ esperienza mi ha insegnato che la trementina è fin troppo aggressiva, cioè diluisce troppo rendendo il colore eccessivamente magro e tendente a colare sulla superfice del dipinto.

Allora che fare? Si potrebbe usare l’ acquaragia minerale chiamata anche essenza di petrolio? Si, in teoria si potrebbe ma…non fatelo! Perché? Beh, ha la stessa controindicazione della trementina, cioè diluisce in modo eccessivo il colore, lo smagrisce troppo! Ci vorrebbe quindi un diluente equilibrato non troppo puzzolente, poco tossico e poco aggressivo nella diluizione del colore…ma esiste davvero? SI ESISTE!! Si chiama “Diluente Inodore” e con un nome così non può che essere una garanzia! Io vi consiglio di provare il solvente Sansodor della Winsor and Newton; è un diluente inodore non solo di nome ma proprio di fatto…provare per credere! Ideale per gli ambienti chiusi per dipingere durante la stagione fredda quando non si può uscire fuori. Essenzialmente è un distillato di petrolio raffinato esente da sostanze aromatiche, incolore e con un potere  solvente moderato ed equilibrato. Evapora senza lasciare residui , si conserva nel tempo molto a lungo e soprattutto, cosa più importante, non è dannoso per la salute! Cosa si può volere di più? 

Ve lo presento con la foto qui sotto nel formato da 75 ml:

Oh, naturalmente esistono anche i formati da 250 ml,500 ml  e perfino il maxi formato da 1 litro…a voi la scelta! Bene, detto questo, non mi resta che chiudere questo articolo sperando che possa essere utile a qualcuno e augurandovi buona pittura con il Diluente Inodore Sansodor


Views: 541

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com