I fratelli del LIQUIN…che famiglia!

https://ebay.us/E9m8sg
https://ebay.us/yWNu0u
https://ebay.us/gew55D

Ehilà gente ,avevo chiuso il mio primo articolo anticipando quale sarebbe stato l’argomento del prossimo e visto che ho parlato dei poteri del magico Liquin Original è giunto ormai il momento di parlare dei componenti della sua famiglia! Da dove iniziare? Ma si, iniziamo da lui dal Liquin LightGel il fratello minore del Liquin Original che ha caratteristiche simili, ma con qualche differenza che lo rende unico e inimitabile. La prima differenza  tra i due fratelli è che il LightGel risulta essere più chiaro e limpido rispetto al Liquin Original; la seconda è che  ha un potere essicante leggermente inferiore. Tutto qui? Manco per niente! Entrambi sono straordinari per le velature, ma il LightGel ha delle caratteristiche che lo rendono ancora più perfetto per velare i dipinti a olio…perché? Ora lo vedremo. Il gel alchidico che compone il Liquin LightGel è più compatto e leggermente piu solido rispetto al fratello maggiore(Original)così da renderlo perfetto per “fermare” e “controllare” il colore che non avrà il tedioso inconveniente di colare sul dipinto! Quindi LighGel è sinonimo di velature perfette con maggior semplicità d’esecuzione rispetto agli altri medium presenti sul mercato! Per il resto presenta le stesse caratteristiche del Liquin Original che potrete consultare nel mio primo articolo “Liquin..il magico medium”. Ecco a voi il Liquin LightGel nel formato da 75 ml…(che potrete trovare anche nei formati da 250 ml e 500 ml)

Bene,ora che abbiamo parlato del Liquin LightGel possiamo passare a conoscere l’ altro fratellino del Liquin Original,ossia il Liquin FineDetail!  Iniziamo col dire che anche questo tipo di Liquin ha gli stessi pregi del fratello originale ma anch’esso,come si può intuire,si differenzia per alcune importanti peculiarità che ora andremo ad analizzare. Le più importanti differenze che saltano immediatamente agli occhi è che il FineDetail si presenta alla vista come molto più scuro e torbido rispetto ai fratelli, nonché più denso e viscoso. Come mai? Perché il Liquin FineDetail è stato pensato e progettato per offrire un medium moderno a rapida essicazione che potesse aiutare gli artisti a dipingere i dettagli più minuziosi e complicati avendo il perfetto controllo del colore. Desiderate dipingere quadri iperrealisti? Allora scegliete il Liquin FineDetail! Avete sempre sognato di dipingere un quadro liscio e senza segni di pennellate come facevano alcuni pittori Fiamminghi? Beh, allora non potete non scegliere il Liquin FineDetail! Sarà il vostro migliore alleato,non c’é dubbio! Pensate al Liquin FineDetail come alla versione moderna dei tradizionali medium fiamminghi e veneziani a base di resine ed ambra copale,che però avevano e hanno tempi di essicazione più lunghi rispetto al magico Liquin FineDetail. Qui sotto lo potete vedere nel formato da 75 ml.( naturalmente esistono anche per lui i formati da 250 ml e 500 ml)

Bene, ora vi posso presentare gli ultimi due componenti della famiglia,ovvero i gemelli Liquin Oleopasto e Liquin Impasto. Gemelli simili ma non perfettamente uguali, dal momento che presentano alcune minime differenze che li rendono entrambi utili, ma in modi  diversi. Per cominciare  ve li presento meglio con la foto qui sotto…

Carini vero? Si dai diciamo che si somigliano parecchio, sembrano proprio uguali ma in realtà non lo sono esattamente! Iniziamo col dire che l’ Oleopasto è nato prima del gemello. Entrambi sono medium utili per dipingere quadri  a spessore…ad impasto appunto! Entrambi garantiscono l’ elasticità del colore che non sarà soggetto a screpolare nemmeno se lo usate  talmente spesso da sembrare un bassorilievo! Entrambi sono gel densi, lucidi, non ingiallenti ed a rapida essicazione come gli altri componenti della famiglia Liquin. Allora cos’è che li rende diversi? Semplice…la consistenza! Avete capito bene la consistenza dei due gel è differente e  può essere usata per scopi diversi. Il gemello più anziano, cioè il Liquin Oleopasto, è un gel più instabile e filamentoso rispetto al fratello( Impasto) che ha una consistenza più stabile e ferma. A dire il vero il Liquin Impasto è nato proprio dall’ esigenza di migliorare la composizione alchidica del Oleopasto. Quest’ultimo è caratterizzato da un odore forte e marcato oltre che da un impasto scivoloso e filaccioso. Consiglierei il Liquin Oleopasto per coloro che amano gli esperimenti materici non troppo perfetti e controllati, mentre il Liquin Impasto è senza dubbio più adatto per dipinti materici più dettagliati e precisi. Volete dipingere come van Gogh? Usate il Liquin Impasto! Volete sperimentare un pittura materica, istintiva e personale? Usate il Liquin Oleopasto! In entrambi i casi non vi deluderanno sia che li usiate con i pennelli sia che li usiate con le spatole…a voi la scelta!

Ah prima che mi dimentichi vorrei ricordare che i Liquin Oleopasto ed Impasto si possono trovare nei formati da 60 ml e 200ml…Bene, detto questo chiudo questo mio  secondo articolo augurandovi buona pittura con la magica famiglia dei LIQUIN!



Total Views: 286 ,

AcuzArt

Scroll to Top
The world story. Explore rare early american tattoo history through these fascinating images tattoo box. Sử dụng máy sấy hoa quả, thực phẩm đa năng an toàn.